ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL PUNTO DI VISTA

Rummenigge su Ronaldo: “Juve e Real pensavano fosse un peso”

(Getty Images)

L'ex dirigente del Bayern dice la sua sull'asso portoghese

Redazione ITASportPress

Karl-Heinze Rummenigge ha parlato dell'addio di Cristiano Ronaldo, prima dal Real Madrid e poi dalla Juventus, in un'intervista a La Gazzetta dello Sport. Sul cinque volte Pallone d'Oro portoghese ha rivelato: "In Italia pensavano che Ronaldo fosse diventato un peso. Quello che è stato pensato in Italia è stato pensato anche al Real Madrid, quando venne ceduto nel 2018. Pure in Spagna credevano di liberarsi da un peso, soprattutto a livello economico, ma la verità è che è un giocatore straordinario che fa tantissimi gol, pur avendo 37 anni. Ronaldo ha una cura del fisico incredibile, l'ho potuto constatare con i miei occhi. Quando sono stato in visita al centro sportivo della Juve l'ho incontrato nello spogliatoio, ho visto la sua muscolatura e ne sono rimasto colpito, sembrava il corpo di un ventiduenne. L'ho visto anche che provava i gesti della sua esultanza. Ci siamo messi a ridere tutti e io gli ho chiesto: 'ma cosa fai?' e lui mi ha risposto 'quando segno il prossimo gol come esulto senno?'".

tutte le notizie di