Sagna si presenta: “Storia e passione, ecco perché ho detto sì al Benevento”

Sagna si presenta: “Storia e passione, ecco perché ho detto sì al Benevento”

Le prime parole del difensore francese dopo l’accordo con i giallorossi

di Redazione ITASportPress

La prime parole d’italiano che avrà imparato, o che imparerà, Bakary Sagna saranno quelle necessarie a rispondere alla domanda più spontanea: “Ma chi te l’ha fatto fare?”.

Dopo quasi 70 partite in Nazionale e oltre trecento presenze in Premier League, il difensore francese classe ’83 ha scelto di misurarsi con il calcio italiano. La sfida è però discretamente ambiziosa: salvare il Benevento ultimo e staccato in fondo alla classifica.

Poche ore dopo la firma, Sagna ha parlato della propria scelta al sito Footballfancast. E le sue sono parole che aprono il cuore ai tifosi giallorossi e forse non solo: “Nei mesi scorsi ho avuto molte offerte dai maggiori campionati europei come Inghilterra, Francia, Spagna, Turchia, ma anche dalla MLS, oltre che dalla stessa Italia. Ma non sarebbero state le giuste destinazioni per me e la mia famiglia. Non ho scelto il Benevento per una ragione economica, in quel caso avrei potuto scegliere altri club, che mi hanno fatto offerte notevoli. La mia carriera negli ultimi anni è stata sempre ai massimi livelli, ma ora il Benevento mi ha offerto la possibilità di rappresentare gli sfavoriti e giocare in un club con una storia così bella. La mia condizione? Credo di avere ancora due o tre anni da poter giocare a buon livello. Mi sono sempre tenuto in ottima forma e vivo uno stile di vita sano, quindi il lato atletico non sarà un problema per me”.

“In un’epoca in cui il calcio è diventato più un business per molti club, che uno sport vero – ha aggiunto Sagna – Il Benevento rappresenta il cuore e l’anima di ciò che dovrebbe essere una squadra di calcio. Passione, cuore, speranza, gioia e amore: è una filosofia in linea al mio modo di pensare la vita. Il Benevento è un club familiare costruito attorno alla comunità in cui si trova. In questo momento della mia vita, è dove voglio giocare a calcio, è dove voglio essere adesso”.

Pogba-Sagna, che numeri in allenamento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy