Sampdoria, Giampaolo: “Zapata se ne va? Chiedete ad Osti…”

Il tecnico blucerchiato preoccupato per le voci sul colombiano e per la ripresa dopo la sosta: “Non ho indicazioni, giocherà chi vedo meglio”

di Redazione ITASportPress

È una Sampdoria “misteriosa” quella che si affaccia alla ripresa del campionato ospitando la Fiorentina. Il ko di Benevento prima della pausa ha sintetizzato il pessimo inizio di inverno dei blucerchiati, crollati dopo la vittoria di novembre sulla Juventus.

Marco Giampaolo ha provato a capirne di più nella conferenza di vigilia della gara contro i viola: “Domani non sarà facile, la Fiorentina sta bene, viene da 8 risultati utili e ha dimostrato di saper tenere testa alle grandi. Purtroppo non abbiamo saputo gestire la situazione quando ci siamo trovati in alto in classifica. Dobbiamo trovare leggerezza e spensieratezza e il piacere di giocare bene: la Samp può essere la rivelazione del campionato, ma non abbiamo obblighi”.

Tra le insidie anche quella derivata dalla “strana” pausa: “Abbiamo vissuto una sosta anomala, 7 giorni di riposo assoluto ed altri 7 di lavoro. Così è difficile capire anche cosa aspettarsi dai ragazzi. Abbiamo dei dati atletici a disposizione, ma non ci sono certezze: farò giocare chi mi sembra stia meglio”.

Tema scomodo di questi tempi il mercato. Di ingressi importanti non ne sono annunciati, ma l’interesse del Borussia Dortmund per Zapata non fa stare tranquilli. Al pari delle parole di Giampaolo al riguardo…: “Con la società non ho parlato di mercato, siamo questi e vogliamo andare avanti così. Zapata? Dovete chiedere ad Osti, non a me…”.

Genoa-Sampdoria, spettacolo sugli spalti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy