Sampdoria, lettera aperta dei tifosi a Garrone

Sampdoria, lettera aperta dei tifosi a Garrone

Il popolo blucerchiato si appella all’ex proprietario per accelerare la fine dell’era Ferrero

di Redazione ITASportPress
Sampdoria

Ultima in classi e reduce dal cambio di allenatore con Claudio Ranieri al posto di Eusebio Di Francesco, ma soprattutto reduce dal fallimento della trattativa per il passaggio di proprietà, la Sampdoria sta vivendo uno dei momenti più difficili della storia recente.

A pochi giorni dalla partita contro la Roma i tifosi blucerchiati si sono rivolti a Edoardo Garrone, ex proprietario e presidente del club prima dell’inizio dell’era Garrone, nonché mediatore della trattativa fallita con il gruppo rappresentato da Gianluca Vialli.

Così martedì un centinaio di tifosi, subito dopo l’assemblea pubblica alla Sala Chiamata del Porto, sono andati sotto la casa di Edoardo Garrone nel quartiere di Albaro con cori dal chiaro significato: “Garrone, tu ce lo hai messo e tu ce lo togli”. Chiaro il riferimento al presidente Ferrero.

Mercoledì mattina, poi, sul profilo Facebook della Federclubs è stata pubblicata una lettera aperta indirizzata proprio a Garrone: “La Samp merita chiarezza, merita dignità, merita gente che ammetta di aver sbagliato e si rimbocchi le maniche – senza indugi – e onori la propria parola – si legge in un passo della nota – Ammetta che Ferrero è stato un grande sbaglio, e ci liberi di lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy