Sampdoria, Ranieri: “La Gumina ha ricevuto un pugno, non era rigore?”

Il tecnico blucerchiato commenta la sconfitta casalinga dei suoi uomini contro il Bologna

di Redazione ITASportPress
Ranieri Sampdoria

L’allenatore della Sampdoria, Claudio Ranieri, commenta la partita appena affrontata dalla squadra blucerchiata contro il Bologna guidato da Mihajlovic, in uno scontro decisivo per le sorti di entrambe le squadre.

LE PAROLE DEL TECNICO

Ranieri

“Doveri dice che non c’era quel rigore, perché Colley era in fuorigioco, ma lì un giocatore del Bologna ha dato un cazzotto a La Gumina. Perciò vorrei capire se c’era un tocco di mano e quindi un rigore per noi. Oppure vediamo se Medel entra a piede a martello su Tonelli nell’azione che poi porta al loro calcio di rigore, e magari mi tranquillizzo”. Su Bonazzoli: “Giocando ogni tre giorni cerco di variare un po’, ma conto molto su Bonazzoli. E questo gol sono sicuro gli darà più carica”. Poi prosegue: “In queste tre partite, abbiamo sbagliato solo il primo tempo con l’Inter. Poi abbiamo giocato bene a Roma, discretamente bene stasera. Ci manca il risultato, di non prendere gol. Dobbiamo essere più attenti e determinati. L’importante sarà giocare come stiamo facendo, mercoledì a Lecce sarà uno scontro diretto. C’è chi ha cinque giorni di recupero e chi come noi uno. Quagliarella oggi ha fatto un’altra ecografia, è al 98% e deve rielasticizzare il muscolo. Domani dovrebbe riprendere gli allenamenti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy