Sampdoria, Romei: “Andremo avanti con Giampaolo”

“Mercato? Se c’è qualcuno scontento perchè trova meno spazio e dovesse arrivare una richiesta, la prenderemo in esame”

di Redazione ITASportPress

Antonio Romei, avvocato della Sampdoria e braccio destro del presidente Massimo Ferrero, ha rilasciato una lunga intervista a Il Secolo XIX; ecco quanto dichiarato: “Con Giampaolo abbiamo un rapporto di massimo sintonia, ora lui è concentrato su questa stagione, nel finire il campionato nel modo migliore possibile” ha spiegato Romei. “La nostra idea è continuare con lui. Sicuramente mi aspetto delle voci su Giampaolo prossimamente. Mi tapperò le orecchie”.

MERCATO – “Sono usciti Ivan e Djuricic. Per il resto la squadra non ha necessità di interventi. Se c’è qualcuno scontento perchè trova meno spazio e dovesse arrivare una richiesta, la prenderemo in esame. Giampaolo per il suo modo di lavorare ha la necessità di avere due giocatori per ruolo e questo comporta che per forza qualcuno giochi di più e qualcun altro di meno. Nel caso andranno sostituiti. Per il resto, sui titolari penso sia difficile migliorare questa Sampdoria a gennaio. E ora valuteremo cosa fare di fronte a questo infortunio di Praet”.

STADIO – “Ferraris? Per realizzare un nuovo impianto occorrono circa 2.000/3.000 euro a posto. Troppo. Ma il Ferraris ha necessità di interventi immediati. Comporterà tra acquisto e lavori un esborso di circa 40/50 milioni di euro. Lo vogliamo fare diventare vivibile sette giorni su sette, sfruttandolo sotto il profilo sportivo, ad esempio con un museo. Abbiamo l’impegno del sindaco a trattare il tema dei parcheggi e della viabilità. Magari si potrebbero sfruttare le aree della foce e poi organizzare un servizio di navette. E esamineremo anche la situazione del mercato rionale del sabato. Dobbiamo cercare di aumentare tutti i ricavi differenti dai diritti televisivi. Più ci riesci, più si diventa squadra forte”.

CENTRO SPORTIVO – “Contiamo che i nuovi spogliatoi siano pronti per il 30 settembre, forse un po’ prima. Stiamo completando il muro del rio scolmatore. Stiamo per prendere in gestione anche il campo ‘3 Campanili’ e poi vediamo se riusciamo ad allargarci verso la collina di qualche metro, sul campo superiore lato San Bernardo. E poi c’è l’idea del presidente dell’albergo per la squadra. Con una decina di suite di nicchia, per chi magari vuole provare l’esperienza di vivere una giornata con la squadra. Io sono un consulente del presidente e della società – conclude Romei spiegando il suo ruolo all’interno della Samp – ho un rapporto dialettico molto forte con Ferrero, ma poi le decisioni le prende lui come è giusto che sia. Abbiamo iniziato insieme questa avventura e il nostro rapporto è forte perchè c’è grande confronto e rispetto dei ruoli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy