Sampdoria, spunta l’idea Bessa

L’italo-brasiliano è ai ferri corti con Pecchia, ma il Verona vuole tenerlo fino al termine della stagione

di Redazione ITASportPress

Trascinatore nella stagione dell’immediato ritorno in Serie A, Daniel Bessa non sta riuscendo a ripetersi in Serie A. L’Hellas Verona puntava molto sul rendimento dell’italo-brasiliano cresciuto nell’Inter, autore di alcune buone prestazioni, ma condizionato anche da qualche problema tattico e da qualche incomprensione con il tecnico Fabio Pecchia.

Il giocatore avrebbe addirittura chiesto la cessione, ipotesi smentita dalla società, che non vuole prendere in considerazione l’ipotesi di cedere Bessa a gennaio, dopo aver già dovuto rinunciare a un titolare come Martin Caceres.

Eppure le manifestazioni di interesse non mancano e dopo quelle di Atalanta, Bologna e Torino, quest’ultimo il club più “agguerrito”, ecco spuntare la Sampdoria. La duttilità di Bessa farebbe al caso di Giampaolo per il centrocampo e la trequarti: l’affare potrebbe andare in porto in estate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy