Sandro dopo la rescissione: “Il Genoa? Non capisco perché si sia comportato così, è stato tutto molto strano…”

Sandro dopo la rescissione: “Il Genoa? Non capisco perché si sia comportato così, è stato tutto molto strano…”

Il centrocampista ha parlato a Globoesporte

di Redazione ITASportPress

E’ terminata l’avventura di Sandro con la maglia del Genoa. Il centrocampista, dopo mesi passati senza mai mettere piede in campo, ha rescisso negli scorsi giorni il proprio contratto con il club rossoblu e, in queste ore, si è sfogato a Globoesporte.

GENOA – “In estate i direttori mi hanno detto di cercarmi un altro club, visto che non facevo più parte dei loro piani. Era verso la fine del mercato e non ho accettato alcune proposte. Loro volevano che me ne andassi, ma io avevo altri due anni di contratto e gli dissi che sarei restato. Nel frattempo, però, mi è sempre stata detta la stessa cosa, ovvero che non avrei mai giocato: quindi, alla fine, abbiamo optato per la rescissione. Non so perché il Genoa si sia comporta così, è stato tutto molto strano…”.

FUTURO – “Adesso sono disponibile ad ascoltare ogni proposta. Sono in Europa da dieci anni, ma se dovessero chiamarmi dal Brasile sarei felice di tornare. Voglio dimostrare di essere ancora un giocatore di ottimo livello”.

GENOA, NICOLA: “POSSIAMO MIGLIORARE, LO SPIRITO E’ QUELLO GIUSTO”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mvenie_2737679 - 3 mesi fa

    Tenendo conto che Sandro è un giocatore da bassa serie B se non da serie C, non vedo cosa ci sia di strano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy