Sarri, l’ex presidente al Sorrento: “Esonerarti è stato un grosso errore, torna da noi!”

Sarri, l’ex presidente al Sorrento: “Esonerarti è stato un grosso errore, torna da noi!”

Curiosa proposta da parte del patron che lo cacciò dopo pochi mesi nel club rossonero di Serie C

di Redazione ITASportPress

L’uomo copertina di questa settimana, aspettando la finale di Champions League, è giustamente Maurizio Sarri, che con il Chelsea ha vinto il suo primo titolo da allenatore (l’Europa League) all’età di 60 anni, dopo una gavetta lunghissima che lo ha visto partire dalle serie minori fino ad arrivare alla Premier. Sembra ormai la Juventus la sua prossima squadra, ma il presidente del Sorrento, squadra che il tecnico toscano allenò nella Lega Pro 2011-12, gli ha rivolto una curiosa proposta: “Maurizio, devi promettere che prima o poi tornerai – ha detto al Corriere del Mezzogiorno il numero uno del club rossonero, Paolo Durante -. Ti diamo 4.500 euro al mese. Nella vita ho fatto tante sciocchezze, esonerarlo è stata la più grossa. Anche se poi lui mi ha ringraziato, perché anche dopo la finale di Europa League mi ha detto che, senza quell’esonero, probabilmente fino a lì non ci sarebbe mai arrivato”.

E ancora: “Era difficile la situazione, a dicembre avevamo perso 4 partite di fila e miravamo ai playoff. Ci vedemmo con lui in piazza, si aspettava la decisione di mandarlo via e non fece opposizione. Sorrise, si fumò non so quante sigarette in un’ora, poi mi strinse la mano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy