Sassuolo, Cannavaro svela il proprio futuro: “Tra un mese vado in Cina”

Sassuolo, Cannavaro svela il proprio futuro: “Tra un mese vado in Cina”

Il fratello di Carmelo Imbriani svela una confidenza del difensore, pronto a lasciare l’Italia per raggiungere il fratello Fabio, allenatore del Guangzhou Evergrande

di Redazione ITASportPress

Da semplice voce a notizia con sempre più fondamento, fino ad essere confermata anche se ancora non in forma ufficiale. Paolo Cannavaro è pronto a lasciare il Sassuolo e l’Italia per chiudere la carriera in Cina agli ordini del fratello Fabio, scelto come nuovo allenatore del Guangzhou Evergrande al posto di Luiz Felipe Scolari.

L’ipotesi, circolata nelle scorse settimane, si fa sempre più concreta, come trapela dalle parole di Giampaolo Imbriani, fratello del compianto Carmelo e amico della famiglia Cannavaro:

“Ho incontrato Paolo Cannavaro a Sassuolo e lui mi ha detto ‘Lo sai che tra un mese vado in Cina?’ In un primo momento ci sono rimasto male anche perché Paolo è una di quelle persone che mi ha sempre dato una mano quando gliel’ho chiesta. Più di una volta si è fatto coinvolgere in una foto che lo ritraeva con quell’immagine che ricorda mio fratello e in ogni occasione faceva in modo che ci fosse un riflettore puntato sull’Associazione Imbriani Non Mollare. Dopo aver fatto una bella chiacchierata non ho potuto che augurargli il meglio, perché è quello che merita! Mi ha salutato dicendomi ‘Ti aspetto in Cina’!”.

Cannavaro è in forza al Sassuolo dal gennaio 2014, quando fu ceduto dal Napoli per volontà dell’allora tecnico Rafa Benitez. Per la sua sostituzione gli emiliani potrebbero pescare proprio in casa azzurra.

Napoli-Sassuolo, il saluto di Paolo Cannavaro al San Paolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy