Sergio Ramos riassume la stagione del Real Madrid: “Sapore agrodolce. Dovevamo vincere tutto”

Il capitano blancos al termine dell’annata

di Redazione ITASportPress
Sergio Ramos

Una Liga, una Supercoppa ma anche un’eliminazione dalla Champions League che ancora fa male. Non si nasconde Sergio Ramos che da buon capitano riassume la stagione del suo Real Madrid. Un’annata particolare dove i blancos erano chiamati a fare qualcosa in più, magari proprio nella Coppa dalle grandi orecchie.

Sergio Ramos: “Siamo il Real Madrid, dovevamo vincere tutto”

Sergio Ramos
Sergio Ramos (getty images)

Attraverso un posto social su Instagram, Sergio Ramos ha voluto tirare le somme dell’annata 2019-2020, fortemente condizionata dallo stop per l’emergenza coronavirus. “Si conclude una stagione atipica e strana, molto dura per tutti”, ha esordito el gran capitan. “Il sapore è agrodolce perché siamo il Real Madrid e siamo obbligati a vincere tutto. Dobbiamo dare credito alla vittoria del campionato, soprattutto per le circostanze eccezionali in cui abbiamo giocato. E anche alla Supercoppa, ma ci rattrista l’eliminazione della Champions League. Volevamo di più. È ora di riposare per tornare più carichi la prossima stagione. Questa maglia e questa storia meritano sempre di più. Nella vittoria, nella sconfitta, sempre: HALA MADRID. Grazie per il vostro supporto incondizionato, anche a distanza”, ha concluso il difensore rivolgendosi ai tifosi, assenti dagli stadi per via delle restrizioni per la pandemia di Covid-19.

INCIDENTE PICCANTE PER LA MOGLIE DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy