ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

JOLLY

Sampdoria, Sabiri: “Gol al Genoa indimenticabile ma la mia specialità…”

Sampdoria Sabiri
Parla il fantasista blucerchiato.

Redazione ITASportPress

Intervista a La Gazzetta dello Sport per il fantasista della Sampdoria Abdelhamid Sabiri che ha avuto modo di parlare del suo impatto con la Serie A e non solo. Gol, promesse e voglia di fare col desiderio di confermare quanto di buono visto nella seconda parte di stagione in maglia blucerchiata.

"Una classifica dei miei gol negli ultimi mesi? Di norma non le faccio. Ma devo fare un’eccezione perché il gol al Genoa nel derby, che ha deciso una partita-chiave per la nostra salvezza, è senza dubbio il più importante della mia vita calcistica. E credo che anche per tutta la gente blucerchiata sia ricordata come una rete speciale", ha detto Sabiri.

Sull'ambientamento in Serie A: "Perché non ho sofferto il cambio dalla B a alla A? Perché ho trovato un ambiente ideale, dove tutti mi hanno accolto benissimo. Non ho patito il cambio di categoria. I compagni, Giampaolo, Faggiano, sono stati tutti fondamentali per farmi crescere in fretta".

Sulla crescita: "Non ho timori in questo senso. La vita è una scoperta continua. Adesso tutti sanno chi è Sabiri? Per me nulla cambia. Il gruppo è forte. Abbiamo un mese per fare un lavoro profondo".

Sul calciare le punizioni: "Se continuerà a guardare i video di CR7 su youtube? Sì. Sono la mia specialità". Sulla prossima annata: "Se ho parlato col mister e con i dirigenti? No, solo con la dirigenza. Lasciamo tranquillo Giampaolo. Mi pare che abbia avuto un girone di ritorno impegnativo, fra quattro giorni si riparte. Non vedo l’ora".

Sampdoria Sabiri
tutte le notizie di