ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

CESSIONE CLUB

Sampdoria, un aiuto a Ferrero: la svolta per il futuro societario

Sampdoria Ferrero
Le ultime sulla cessione del club e la situazione societaria.

Redazione ITASportPress

Anche l'ultima Assemblea dei soci della Sampdoriaè andata deserta. Appuntamento, forse, al prossimo 20 gennaio, data nella quale è prevista la nuova convocazione. Eppure, adesso, sembrano poterci essere novità riguardo al futuro del club ed in particolare in ottica presidenza Ferrero.

Come scrive La Gazzetta dello Sport, le banche sarebbero pronte a venire in soccorso della famiglia del patron blucerchiato e, quindi, della società. "Dopo settimane di incertezza - si legge -, l’affannosa ricerca di liquidità da parte della proprietà blucerchiata per mettere in sicurezza i conti del club potrebbe andare a buon fine".

In che modo? Sarebbe tutto merito di Banca Sistema che, appoggiata dal fondo californiano Oaktree (che aveva già dato supporto all’Inter), sta valutando di concedere le risorse richieste in cambio del 99 per cento del capitale azionario a garanzia".

La cifra richiesta è di 35 milioni di euro. Così facendo, la famiglia Ferrero darebbe ossigeno alle casse del club e avrebbe poi maggiore tempo (18-24 mesi) per restituire il prestito e cercare, intanto, anche un nuovo acquirente.

La questione potrebbe andare in porto nelle prossime ore, anche prima della terza convocazione dell’assemblea degli azionisti che, come detto, è prevista venerdì 20 gennaio. Resta comunque da comprendere la volontà dell'attuale CdA. Lo stesso consiglio, al pari della proprietà, aveva detto no alla proposta di Merlyn Advisors, che chiedeva però l’azzeramento del capitale sociale per subentrare subito alla guida della Samp con una robusta iniezione di capitali.

Sampdoria Gabbiadini
tutte le notizie di