Serie B, Foscarini parte bene: l’Avellino ferma la corsa del Perugia (2-0)

Serie B, Foscarini parte bene: l’Avellino ferma la corsa del Perugia (2-0)

Decide una doppietta di Castaldo, gli umbri falliscono l’avvicinamento al secondo posto

di Redazione ITASportPress

Era la prova del 9, anzi del 7, dopo sei successi ed un pareggio nelle ultime sette partite. Ma il Perugia l’ha fallita, rinviando almeno per il momento l’inserimento nella lotta per la promozione diretta.

La 34a giornata di Serie B si chiude con la vittoria dell’Avellino sugli umbri per 2-0, che ha segnato il felice debutto di Claudio Foscarini sulla panchina degli irpini, dopo l’esonero di Walter Novellino seguito al ko contro il Bari.

I biancoverdi hanno subito impresso ritmi alti alla partita, sorprendendo un Perugia che ha faticato a entrare nel match: umbri salvati dalla traversa sul colpo di testa di Castaldo e poi dalla mira sbagliata di D’Angelo, ma al 27′ il numero 10 avellinese la sblocca incornando un cross di Falasco. Il raddoppio in avvio di ripresa, al 12′, sempre ad opera di Castaldo, che su cross dell’ex Molina approfitta di un pasticcio tra Germoni e Magnani per superare Leali.

Dopo il raddoppio il Perugia si è gettato in avanti, creando però solo qualche mischia e rischiando di subire il terzo gol da Migliorini e Molina. L’Avellino sale a 39 punti agganciando il Novara fuori dalla zona playout, il Perugia resta a quota 53 al 6° posto.

Serie B, la crisi del Frosinone

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy