Serie B, il punto sulla 30° giornata: festa promozione rinviata a Benevento

La 30° giornata di Serie B ha riservato qualche sorpresa nei piani alti della classifica, con il Benevento che vede rinviata la festa promozione tanto attesa

di Redazione ITASportPress

Trentesima giornata di campionato scoppiettante in Serie B, con festa Benevento rinviata. Poi un Livorno redivivo che espugna Castellammare di Stabia, il Frosinone che perde dentro casa contro la Cittadella e l’Entella che supera la Salernitana di Giampiero Ventura per 1-0.

APERTO IL CAPITOLO PROMOZIONE

Empoli Benevento (getty images)

E’ ancora tutto da scrivere il capitolo promozione per le squadre che militano nel campionato cadetto. Il Benevento infatti viene fermato in trasferta dall’Empoli di Marino per 0-0, che racimola un punto sul Chievo ottavo in classifica, dopo che i veneti hanno perso la partita casalinga contro lo Spezia di Italiano, che continua a stupire e adesso mira alla promozione diretta ai danni del Crotone che non va oltre lo 0-0 a Perugia. Cade il Frosinone dentro casa contro la Cittadella, che con grande cinismo e determinazione strappa in terra ciociara tre punti preziosissimi, che le permettono di vedere la zona promozione diretta distante soltanto due punti. L’Entella di Roberto Boscaglia batte la squadra allenata da Ventura, la Salernitana, e adesso l’ex tecnico del Trapani è “lontano” dalla zona playoff soltanto un punto.

LIVORNO REDIVIVO, CASERTA IN BILICO

Juve Stabia Livorno (getty images)

Il Livorno di Filippini riesce a strappare una clamorosa vittoria contro la Juve Stabia guidata da Fabio Caserta, che adesso vede complicarsi la posizione sulla panchina dei campani. Nell’anticipo del pomeriggio il Trapani ha vinto per 3-0 contro il Pordenone, portandosi dunque a quattro punti di distanza dalla zona playout, occupata dall’Ascoli che questa sera ha rovinosamente perso in trasferta contro il Venezia, che riesce ad allontanarsi dalla zona calda della classifica di tre punti. Fondamentale vittoria anche per il Cosenza che supera nello scontro diretto per la salvezza la Cremonese, che adesso vede i calabresi distanti soltanto tre punti. Male il Pescara che non dà continuità alla vittoria contro la Juve Stabia della settimana passata, perdendo in trasferta contro il Pisa, che adesso intravede la zona playoff.

RISULTATI

Trapani – Pordenone: 3 – 0 Marcatori: 34′ p.t. Coulibaly (T), 13′ s.t. Pettinari (T), 17′ s.t. Pettinari (T)

Chievo – Spezia: 1 – 3 Marcatori: 15′ s.t. Segre (C), 27′ s.t. Galabinov (S), 31′ s.t. Galabinov (S) su rigore, 42′ s.t. Galabinov (S)

Cremonese – Cosenza: 0 – 2 Marcatori: 25′ p.t. Riviere (CO), 3′ s.t. Baez (CO). Al 31′ s.t. espulso Idda (CO), al 32′ s.t. Gaetano (CR) sbaglia un rigore.

Empoli – Benevento: 0 – 0

Entella – Salernitana: 1 – 0 Marcatori: 5′ s.t. Mazzitelli (E)

Frosinone – Cittadella: 0 – 2 Marcatori: 41′ s.t. Iori (C) su rigore, 6′ s.t. Luppi (C)

Juve Stabia – Livorno: 2 – 3 Marcatori: 21′ p.t. Calo (J), 14′ s.t. Agazzi (L), 15′ s.t. Marras (L), 41′ s.t. Cisse (J), 49′ s.t. Boben (L). Al 39′ s.t. espulso Porcino (L), al 44′ s.t. espulso Ricci (J).

Perugia – Crotone: 0 – 0 Al 25′ p.t. espulso Di Chiara (P)

Pisa – Pescara: 1 – 1 Marcatori: 15′ p.t. Belli (PI), 44′ s.t. Clemenza (PE). Al 15′ s.t. espulso Bettella (PE), 50′ s.t. Soddino (PI)

Venezia – Ascoli: 2 – 1 Marcatori: 8′ p.t. Aramu (V), 24′ p.t. Scamacca (A), 21′ s.t. Firenze (V)

CLASSIFICA

Serie B giornata 30, la classifica

Benevento 73
Crotone 51
Spezia 50
Cittadella 49
Frosinone 48
Pordenone 46
Salernitana 43
Chievo 42
Empoli 41
Entella 41
Pisa 40
Perugia 40
Pescara 38
Juve Stabia 36
Venezia 36
Cremonese 33
Ascoli 32
Cosenza 30
Trapani 28
Livorno 21

*una gara in più

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy