ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LE PAROLE

Bari, Mignani: “Primo posto conta poco. Serve la stessa mentalità di sempre”

Mignani Bari
Le parole dell'allenatore biancorosso

Redazione ITASportPress

Michele Mignani, tecnico del Bari, ha parlato in conferenza stampa prima del match di domani contro il Venezia. L'allenatore biancorosso ha analizzato la sfida contro i lagunari. Queste le sue parole:

"Siamo solo all’inizio - assicura nel prepartita l'allenatore biancorosso - mancano tante partite. Sono difficili le fughe all’inizio. Nella gara di domani la mentalità deve essere la stessa. Se si pensa a pareggiare perdi. Noi lavoriamo sulla mentalità, la impostiamo sempre così. Javorcic? Nessuna rivincita - assicura - è un allenatore che apprezzo, ha fatto un’impresa nella squadra che allenava l’anno scorso. Viste le ultime prestazioni del Venezia, la squadra è in crescita. I quattro gol segnati al Cagliari lo dimostrano. L'anno scorso erano in Serie A, per me per organico valgono Cagliari e Genoa.  Per me la partita di Venezia vale come quella del Parma. La gara sulla carta è proibitiva ma noi abbiamo entusiasmo. Mi piace parlare di entusiasmo e non di euforia. Bisogna sempre migliorarsi e ribadisco che non guardo la classifica. Credo che quello che avete visto nella fase offensiva sia simile alle mie richieste dell’anno scorso - precisa l'allenatore - la differenza grossa è lo spazio che troviamo mentre l’anno scorso tutti ci mettevano il massimo contro di noi e spesso si difendevano. Siamo sempre il Bari, ma ora affrontiamo squadre, come la prossima, che vengono dalla A e che vogliono mettersi in mostra e dimostrare la loro forza".

Bari Antenucci

 

tutte le notizie di