Serie D, ecco il numero di spettatori consentito dopo nuovo Dpcm

La presenza del pubblico è ovviamente subordinata al rispetto di tutte le misure di contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19

di Redazione ITASportPress
Il logo
La Serie D e i campionati dilettantistici fanno i conti con il nuovo Dpcm anti Covid. Consentita la presenza del pubblico negli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e di 200 spettatori per manifestazioni sportive in luoghi chiusi. La presenza del pubblico è ovviamente subordinata al rispetto di tutte le misure di contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19. Le Regioni e le Province Autonome, in relazione all’andamento della situazione epidemiologica nei propri territori, possono stabilire, d’intesa con il Ministro della Salute, un diverso numero massimo di spettatori in considerazione delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi e degli impianti
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy