Slovenia, esonerato il ct Kavcic: fatali le critiche a Oblak

Slovenia, esonerato il ct Kavcic: fatali le critiche a Oblak

Caos in Federazione dopo lo scontro tra l’ormai ex selezionatore e il portiere dell’Atletico Madrid

di Redazione ITASportPress

Dove non sono arrivati i risultati, deludenti, in Nations League, hanno potuto le critiche a una colonna della Nazionale, peraltro in contumacia.

La Federazione slovena ha comunicato l’esonero del ct Tomas Kavcic, all’indomani del pareggio contro Cipro che ha avvicinato sensibilmente il baratro della Serie D nella nuova competizione per Nazionali.

In verità, ad essere fatale a Kavcic sono state soprattutto le critiche rivolte a Jan Oblak, portiere dell’Atletico Madrid, che ha preferito rinunciare alla convocazione al fine di recuperare al meglio dai problemi alla spalla che lo hanno condizionato nelle ultime partite.

“Oblak non ha parlato con me, mi ha ingannato. Sono molto deluso, per me è una sconfitta personale. È rimasto a Madrid nonostante senza dire nulla nonostante la Slovenia avesse bisogno di lui” ha detto Kavcic, che si riferisce al fatto che Oblak ha concordato la scelta di rinunciare alla convocazione con il presidente federale Radenko
Mijatovic, senza passare dal commissario tecnico.ù

La Slovenia è ultima nel girone 3 della Serie C di Nations, a -3 da Cipro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy