Sneijder, problemi di cuore: “Fama, ego, denaro, potere e lussuria. Con mia moglie ho sbagliato…”

L’ex calciatore anche dell’Inter si racconta

di Redazione ITASportPress
Sneijder

Nel corso della lunga intervista concessa a rtlboulevard in Olanda, l’ex trequartista anche dell’Inter Wesley Sneijder ha parlato della sua relazione ormai finita con la bellissima ex-moglie Yolanthe Cabau. Non solo calcio, quindi, nelle confessioni dell’olandese, ma anche vita privata e momenti non certo felici che lo hanno portato alla separazione con la splendida modella e madre dei suoi figli.

Sneijder: “Fama, ego, denaro, potere e lussuria. Ho sbagliato”

Sneijder Yolanthe Cabau
Sneijder Yolanthe Cabau (getty images)

“Con il tempo mi è sfuggito tutto di mano. Ho visto il dolore e l’incredulità nei suoi occhi, riuscivo a malapena a guardarla”, ha confessato Sneijder in riferimento al rapporto con la sua ex compagna. “Ho sbagliato tanto. Perché? Fama, ego, denaro, potere, lussuria. E non erano solo le feste. È stato anche il mio temperamento: non ho trattato sempre Yolanthe come avrebbe meritato”. E sui rumors che parlando del mancato divorzio per questioni economiche: “Dicono che non siamo passati al divorzio perché mi costerebbe troppo. E invece non è affatto una questione di soldi. Io spero che un giorno potremo tornare ad essere una famiglia. Ma ho poco diritto di parola su questo. Perché loro mi rendono felici, mi hanno reso felice per anni. Ma anche Yolanthe ha il diritto di esserlo”.

QUI TUTTE LE NEWS DI GOSSIP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy