ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL CT

Southgate e il Mondiale: “Preoccupato per diritti persone. Molti tifosi non verranno per paura”

Southgate (getty images)

Le parole del commissario tecnico dell'Inghilterra

Redazione ITASportPress

Il Mondiale in Qatar si avvicina e Gareth Southgate, CT dell'Inghilterra, non fa giri di parole per dichiarare alcune delle problematiche che saranno presenti nel torneo. Il commissario tecnico inglese, ai microfoni di SkySports, ha parlato dell'assenza di alcuni tifosi che appartengono ad alcune "categorie"...

TEMA SCOTTANTE - "Penso di aver delineato abbastanza chiaramente i problemi che destano preoccupazione in relazione al Mondiale. Costruire stadi è stato il primo di questi, e ora non possiamo farci niente. Tutto è costruito. Ovviamente ci sono serie preoccupazioni circa i diritti dei lavoratori e le condizioni in cui vivono. Ora è meglio di prima, ma non è ancora abbastanza", ha esordito Southgate. "Penso che i politici potrebbero dedicare più tempo a questo problema. Inoltre, ci sono problemi che rappresentano una minaccia per i nostri fan che parteciperanno al torneo. Parlo dei diritti delle donne e dei membri della comunità LGBT +. Purtroppo, nel corso di varie discussioni, mi sono reso conto che alcuni rappresentanti di queste comunità non andranno ai Mondiali, e questo è un grosso problema. È terribile rendersi conto che alcuni dei nostri fan non possono andare in Qatar perché sentono che la loro stessa sicurezza è minacciata".

 Southgate (getty images)
tutte le notizie di