Spagna, Fabregas stronca Koke: “Ha calciato uno dei rigori più brutti della storia”

Spagna, Fabregas stronca Koke: “Ha calciato uno dei rigori più brutti della storia”

Il centrocampista del Chelsea commenta il Mondiale per la BBC

di Redazione ITASportPress

Che rappresenti la fine di un ciclo oppure no, l’eliminazione della Spagna ai calci di rigore contro la Russia ha sconvolto la stampa specializzata nazionale, che pur consapevole di come i tempi d’oro fossero lontani non s’immaginava che l’avventura al Mondiale 2018 potesse finire così presto.

Così la caccia al colpevole è partita da subito: nel mirino le scelte del ct Hierro, ma soprattutto gli errori, o meglio le non parate, del portiere de Gea. Questi i pareri della stampa, ma un pensiero molto più duro arriva da uno che il Mondiale con la Roja l’ha vinto, ma che non è stato preso in considerazione da Lopetegui. Si tratta di Cesc Fabregas che, nei panni di commentatore per la BBC è stato impietoso nello stroncare il rigore calciato da Koke, il primo sbagliato dalla Spagna.

Secondo il centrocampista del Chelsea i demeriti del giocatore dell’Atletico Madrid sono di molto superiori ai meriti del portiere russo Akinfeev: “Koke ha calciato come peggio non avrebbe potuto, non credo mi sia capitato di vedere un rigore tirato peggio – il parere dell’ex Barcellona e Arsenal – Non ha scelto una traiettoria centrale, ma neppure leggermente laterale. È stato un rigore a metà strada, così è stato facile respingerlo per il portiere”.

Le parate di Akinfeev fanno fuori la Spagna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy