Spagna, l’ex Contreras ricorda: “Nel 2002 esultammo quando la Corea eliminò l’Italia…”

Spagna, l’ex Contreras ricorda: “Nel 2002 esultammo quando la Corea eliminò l’Italia…”

Il terzo portiere delle Furie Rosse al Mondiale nippo-coreano ha raccontato la reazione del gruppo dopo aver saputo che avrebbero incontrato i padroni di casa…

di Redazione ITASportPress

Storico portiere di riserva del Real Madrid, Pedro “Coke” Contreras ha vissuto gli anni più fulgidi della propria carriera a cavallo di fine millennio, tra la Champions vinta con i Blancos nel ’98 e l’inattesa convocazione nel 2002 per il Mondiale di Corea del Sud e Giappone, favorita dal curioso infortunio occorso a Santiago Cañizares, che finì ko a causa della lesione di un tendine del piede dovuta alla caduta accidentale di una bottiglietta di dopobarba.

Non fu certo quella una spedizione felice per le Furie Rosse, eliminate ai quarti dalla Corea del Sud che ebbe la meglio dopo i calci di rigore in una partita segnata dalla pessima direzione arbitrale dell’egiziano Gamal El Ghandour.

I padroni di casa si qualificarono dopo aver eliminato agli ottavi l’Italia nella gara passata alla storia per l’arbitraggio poco felice (eufemismo…) dell’ecuadoriano Byron Moreno.

Al momento dell’eliminazione dell’Italia, i convocati del ct Juan Antonio Camacho scoppiarono in un’esultanza fragorosa, credendo di aver evitato l’avversario più pericoloso. A raccontarlo è stato proprio Contreras che, 17 anni dopo i fatti, è tornato sul tema durante un’intervista alla trasmissione “Los Otros” de Movistar+ svelando anche la dura reprimenda al gruppo dello stesso Camacho, preoccupato per l’arbitraggio…: “Camacho ci disse: ‘Ma cosa c’è da esultare? Se hanno fatto questo all’Italia che ha vinto tre Mondiali, cosa potrà succedere a noi?” ha riferito l’ex portiere, specificando che l’atmosfera “si incupì immediatamente”.

Nulla, però, in confronto a cosa accadde sul campo…. La Spagna, all’epoca, non era mai entrata tra le prime quattro di un Mondiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy