SPAL, Semplici: “Sarri è un esempio per tutti”

SPAL, Semplici: “Sarri è un esempio per tutti”

Il tecnico dei ferraresi commenta la sconfitta contro il Napoli e il duello scudetto: “Sfida incertissima”

di Redazione ITASportPress
Semplici

La SPAL torna da Napoli con un carico di fiducia. La sconfitta contro la corazzata di Sarri è stata onorevole, ma soprattutto il Crotone non ha fatto punti a Benevento.

La salvezza resta possibile e allora, nella settimana che condurrà al fondamentale scontro diretto in terra calabrese, il tecnico dei ferraresi Leonardo Semplici, intervistato da Radio Crc nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”, ha analizzato con serenità la gara del San Paolo: “Abbiamo limitato la miglior squadra d’Italia per punti e gioco, esserci riusciti ci deve dare fiducia per proseguire verso il nostro obiettivo. Siamo partiti timorosi, ma poi abbiamo preso coraggio e avremmo anche potuto pareggiare.

L’abbraccio pre-gara con Sarri è stato quello tra due tecnici che si stimano: “Con Sarri ci conosciamo da anni, mi ha detto di non mollare, sa cosa significhi fare la gavetta. Il suo esempio è importante per tutti noi, fa capire che anche dalle categorie inferiori possono venire allenatori in grado di fare grandi cose in club di primo piano”.

Semplici dice poi la propria sul duello scudetto: “La Juventus è una squadra abituata a lottare e molto concreta, ma anche il Napoli ha imparato a vincere partite nelle quali non brilla per il gioco. Sarà un duello appassionante, credo che l’unico problema degli azzurri possa essere quello di una rosa non molto profonda”.

Sarri, vittoria e scongiuri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy