Spezia, il patron Volpi rivela: “Messi in barca con me un giorno. Mi disse che restava a Barcellona e poi sarebbe andato a Miami”

Il numero uno del club ligure e il retroscensa sul 10 argentino

di Redazione ITASportPress
Messi

Interessante intervista, che verrà pubblicata in maniera completa questa sera, da parte del numero uno dello Spezia Gabriele Volpi ai microfoni di Sky Sport. Il patron del club ligure ha parlato anche di mercato rivelando un curioso retroscena che riguarda addirittura Lionel Messi, trovatosi un giorno in barca proprio con lui…

Volpi: Messi e non solo

Volpi (getty images)

Il numero uno anche della Pro Recco, squadra di pallanuoto, ha fatto un parallelo tra i due sport: “La pallanuoto è facile, la capisco un po’ di più. Con la Pro Recco andiamo alle Olimpiadi, prendiamo i due migliori giocatori e vinciamo. Nel calcio questo discorso non lo puoi fare: è un po’ più difficile”. “Chi sono i migliori del pallone? Sicuramente Cristiano Ronaldo e Messi. Messi lo conosco abbastanza bene, è venuto in barca con me. Però è impensabile fare qualcosa con lui”, ha precisato il patron dello Spezia. “Guadagna 127 milioni: noi abbiamo un bilancio un po’ piccolo in confronto a queste cifre”.

E ancora Volpi ha spiegato: “In che senso in barca? Beh, avevamo due amici in comune. Il suo addetto commerciale agli sponsor è un mio amico, è venuto in barca a trovarmi con un procuratore che ci ha portato Chichizola. Mi ha detto che a Messi avrebbe fatto piacere venire: è venuto, abbiamo pranzato insieme. Mi disse che rimaneva al Barcellona e forse un giorno sarebbe andato all’Inter Miami. Ma così disse a me, non si sa quando. Messi è una persona gentilissima, un po’ timida ma sicuramente molto bravo nel suo lavoro”.

COMPAGNA DI CALCIATORE INFIAMMA IL WEB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy