Sponsor, il Manchester United guarda tutti dall’alto: italiane fuori dalla top 10

Sponsor, il Manchester United guarda tutti dall’alto: italiane fuori dalla top 10

Direttamente da Tgcom24 arriva una speciale classifica dei club più ricchi grazie ai marchi

di Redazione ITASportPress

Gli sponsor sono sempre più rilevanti nel mondo del calcio a livello di introiti. Direttamente da Tgcom24 arriva una speciale classifica dei club più ricchi grazie ai marchi. Il Manchester United guarda tutti dall’alto verso il basso, completano il podio Barcellona e Chelsea. Ecco la top 10:

1) Manchester United (Inghilterra): 71 milioni di euro all’anno da Chevrolet
2) Barcellona (Spagna): 55 milioni da Rakuten
3) Chelsea (Inghilterra): 55 milioni da Yokohama Tyres
4) Arsenal (Inghilterra): 40 milioni da Fly Emirates
5) Bayern Monaco (Germania): 33 milioni da Telekom
6) Real Madrid (Spagna): 32 milioni da Fly Emirates
7) Paris Saint-Germain (Francia): 28 milioni da Fly Emirates
8) Manchester City (Inghilterra): 27 milioni da Etihad Airways
9) Liverpool (Inghilterra): 27 milioni da Standard Chatered
10) Tottenham (Inghilterra): 21 milioni da AIA

E le italiane? Per quanto riguarda le nostre società, gli incassi sono ben diversi: le più ricche sono Juventus e Milan, che hanno rivisto al rialzo i rispettivi contratti con Fiat e Fly Emirets arrivando a guadagnare 17 milioni a stagione (i bianconeri prima incassavano 13, mentre i rossoneri 12). L’Inter che ha rinnovato la partenership con Pirelli per 10 milioni all’anno. Un caso a parte è il Sassuolo: il marchio Mapei sulle maglie neroverdi vale ben 22 milioni all’anno, ma il dato di questo accordo è una cifra fuori mercato e particolare in quanto gonfiata dal patron Giorgio Squinzi, che divide il tutto tra ver­sa­men­ti in conto ca­pi­ta­le e spon­so­riz­za­zio­ne.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy