Sporting, sei giocatori vogliono la rescissione. Joao Mario: “Non andate in Serie A”

Sporting, sei giocatori vogliono la rescissione. Joao Mario: “Non andate in Serie A”

Bordata dell’ex giocatore dell’Inter al campionato italiano

di Redazione ITASportPress
Joao Mario

In casa Sporting è arrivato il momento della rivoluzione. A seguito dei violenti episodi accaduti lo scorso mese, quando alcuni componenti della squadra erano stati aggrediti da una cinquantina di tifosi, col volto incappucciato, nel centro d’allenamento, procurando loro gravi lesioni e danni a tutta la struttura, sei giocatori della società portoghese hanno chiesto la rescissione del contratto. Tre di questi giocatori potrebbero rappresentare delle occasioni per le squadre italiane, visto che potrebbero arrivare a parametro zero: parliamo di William Carvalho, Gelson Martins e Bruno Fernandes.

CONSIGLIO – Un portoghese, che fino a qualche si trovava in Serie A, ha vivamente sconsigliato il nostro campionato. Joao Mario, reduce dall’avventura tutt’altro che esaltante all’Inter, ha risposta ad una domanda in conferenza stampa sul torneo da consigliare ai giocatori dello Sporting in uscita; ecco quanto riporta Record: “Quello italiano assolutamente no, è fuori discussione. E comunque tutto il gruppo ora è concentrato solo sulla partita contro la Spagna, che è la cosa più importante. E’ fondamentale per tutti noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy