Superlega, la Premier League dice no: “Vanno tutelati tutti i tifosi”

Superlega, la Premier League dice no: “Vanno tutelati tutti i tifosi”

Dall’Inghilterra arriva il rifiuto alla riforma della massima competizione europea

di Redazione ITASportPress

Superlega? La Premier League non ci sta e si schiera contro la proposta di modificare le qualificazioni alla Champions a partire dalla stagione 2024/25. I 20 club del massimo campionato inglese hanno spiegato le ragioni del loro rifiuto: “In Inghilterra il calcio svolge un ruolo importante nella cultura e nella vita quotidiana del nostro Paese. Milioni di fan assistono alle partite, con una fedeltà che spesso è passata di generazione di generazione. Abbiamo una grande lega, competitivi e con tifosi fedeli che teniamo a difendere. Lavoreremo con la FA ed altre leghe per far sì che le organizzazioni calcistiche europee ne comprendano l’importanza. Il loro impegno è quello di sostenere la vitalità della nazionale di calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy