ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

REGALO

Svezia, la maglia di Forsberg per… rallentare il gioco: parla una raccattapalle

Forsberg (getty images)

Patto speciale tra il fantasista svedese e una raccattapalle durante la sfida contro la Grecia

Redazione ITASportPress

Simpatico e curioso retroscena venuto a galla dopo la gara di qualificazione al Mondiale in Qatar del 2022 tra Svezia e Grecia. I padroni di casa hanno avuto la meglio per 2-0 e il merito potrebbe essere stato anche di... una raccattapalle.

Ebbene sì perché come riporta l'Expressen il fantasista svedese Emil Forsberg sarebbe riuscito a fare un bel compromesso con la giovane Valeria, addetta alla restituzione della sfera a bordocampo: ad ogni calcio d'angolo la ragazza doveva essere "più lenta" del solito nel consegnare il pallone ai calciatori al fine di impedire ai rivali della Grecia di riprendere il gioco e provare la rimonta.

Il racconto arriva dalla diretta interessata che, in cambio, ha ricevuto la maglia numero 10 del suo idolo. "Emil si è avvicinato alla bandierina in occasione di un calcio d'angolo e mi ha detto di rallentare un po' il gioco. In cambio, alla fine della gara, mi avrebbe dato la sua maglia. Lui è stato molto gentile quindi volevo aiutarlo". A giudicare dalle foto successive al match, terminato 2-0 per la Svezia, missione compiuta per la ragazza e maglia di Forsberg portata a casa.

 Forsberg (getty images)
tutte le notizie di