Tardelli: “Per il Psg non sarà facile contro l’Atalanta. Pirlo? Saprà gestire lo spogliatoio”

L’ex calciatore sui temi caldi del calcio nostranot. Tra Champions League e Serie A

di Redazione ITASportPress
Tardelli

Marco Tardelli, ex calciatore anche della Nazionale, nonché campione del Mondo proprio con gli azzurri, ha parlato a Radio Sportiva dei temi caldi del calcio italiano. Dalla Champions League con l’Atalanta protagonista questa sera contro il Psg, all’approdo alla Juventus di Andrea Pirlo come tecnico al posto di Maurizio Sarri.

Tardelli: “Per il Psg non sarà facile contro l’Atalanta. Pirlo scelta giusta e…”

Pirlo
Pirlo (getty images)

“Se la Juventus voleva risparmiare non licenziava Sarri. Pirlo è stata un idea di Agnelli”, ha esordito Tardelli sulle vicende in casa Vecchia Signora. “Può fare l’allenatore della Juve, da calciatore era regista di centrocampo e dettava i tempi, quindi conosce il calcio. Penso possa gestire bene lo spogliatoio, anche quando dovrà dire ai grandi giocatori di star fuori. Scelta giusta per il futuro. Non ha esperienze sulla panchina ma verrà accompagnato dalla società e dai suoi ex compagni per diventare un ottimo allenatore”, ha aggiunto sulla Juventus e il nuovo mister.

Infine, un pensiero sull’Atalanta e la partita di Champions: “L’Atalanta? Spero faccia un grande risultato perché è una squadra che merita. Mbappé? Giocatore importante ma il PSG sa che non sarà facile giocare con l’Atalanta”, ha concluso Tardelli.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy