Tebas: “Messi? Clausola chiara, ma tra un anno…”

Il numero uno della Liga sulla situazione del 10 del Barcellona

di Redazione ITASportPress
Tebas

Javier Tebas, presidente della Liga, ha parlato ai microfoni del Corriere della Sera in merito alla situazione legata a Lionel Messi e al suo addio, per questa stagione scongiurato, al Barcellona.

Tebas: “Clausola su Messi chiara ma tra un anno…”

Messi

Sul comunicato della Liga in merito alla questione Messi, Tebas ha precisato: “La mia non è stata una guerra contro Messi. Avrei fato lo stesso se si fosse trattato di Pepito Perez o di qualunque altro giocatore del nostro campionato. Come Lega avevamo e abbiamo il dovere di difendere la legalità, la giustizia: i contratti vanno rispettati sia che ti chiami Messi o Pepito Perez.

Ma sul futuro della Pulce: “Personalmente ritengo non ci sia stata battaglia con Messi e il suo entourage, ho una stima speciale per Leo, lo adoro, è la storia del nostro calcio negli ultimi 20 anni: come avrei potuto fargli la guerra? Ribadisco: il mio intervento era finalizzato solo al rispetto dei contratti. Poi è chiaro che essendoci di mezzo Leo, la vicenda ha assunto dimensioni mediatiche enormi. La clausola? Il contratto è chiaro e penso i suoi avvocati siano stati indotti all’errore perché veniva decontestualizzata una parte. Alla fine sono contento della decisione di Messi di evitare conflitti giuridici. Continuerà a giocare nella squadra della sua vita. Spero che i rapporti tornino normali anche se tra un anno… Beh. Il contrarro gli permette di andare via”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy