ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

APACHE

Tevez ammette: “Non ho più la motivazione e il fuoco dentro per giocare a calcio”

Tevez (getty images)

L'attaccante argentino potrebbe essere vicino al definitivo addio al mondo del calcio

Redazione ITASportPress

Carlos Tevez sembra essere sempre più vicino all'appendere definitivamente gli scarpini al chiodo. L'Apache ha interrotto la sua esperienza col Boca Juniors a giugno e da quel momento ha voluto prendersi del tempo per decidere cosa fare. Intervistato da ESPN, l'attaccante ha rivelato che non sente più quello stimolo per giocare a pallone aprendo dunque le porte al ritiro.

NIENTE FUOCO - "Non sento il desiderio di essere lì sul campo quando la palla sta rotolando", ha dichiarato Tevez. "Sabato ho avuto un matrimonio mentre giocava il Boca e dentro di me ho pensato che, se avessi giocato, mi sarei perso questo evento. Ho anche pensato che se avessi giocato e avessimo perso non ci sarei andato al matrimonio perchè arrabbiato. Non avrei bevuto e tutti avrebbero detto la loro opinione. Il calcio è così". "Se sto pensando di tornare a giocare? Tutti i miei amici e la mia famiglia mi chiedono questa cosa, ma non so da dove cominciare. In questo momento mi sto godendo quello che faccio ora. Vorrei qualcosa che attiri il mio interesse e mi motivi o che mi porti fuori qualcosa, ma in questo momento, ogni volta che guardo la Juventus, il Boca o un'altra squadra in cui ho giocato, cerco dentro di me quel fuoco per motivarmi a giocare per sei mesi o un anno in più ma non riesco a trovarlo".

 Tevez (getty images)
tutte le notizie di