Theo Hernandez non si nasconde: “Voglio diventare il terzino più forte al mondo. Derby? Hakimi non passa contro di me…”

L’esterno del Milan carico per la gara contro l’Inter

di Redazione ITASportPress
Theo Hernandez

Theo Hernandez suona la carica in casa Milan in vista della prossima sfida di campionato che non sarà certo un impegno comune. In programma, infatti, il derby di Milano contro l’Inter. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il 23enne laterale mancino ha parlato delle sue aspettative sul futuro prossimo e non solo.

Theo Hernandez: derby e futuro

Theo Hernandez
Theo Hernandez (Getty Images)

“Per vincere il derby contro l’Inter dobbiamo correre e lottare come abbiamo fatto fino ad ora. Credo che questa volta possiamo farcela”, ha esordito Theo Hernandez che sulla super sfida contro Hakimi: “Hakimi l’ho avuto come compagno, so bene chi è e cosa può fare. Penso sia un grandissimo giocatore, ma io darò tutto perché non faccia nulla e non lo farò passare dalle mie parti”.

Sui suoi progetti futuri e sul Milan, il francese ha aggiunto: “Voglio restare qui a lungo. Sono qui per restare. Sono felice, è come se fosse casa mia. Ma d’altra parte sapevo già che il Milan era la scelta giusta per la mia carriera. Il Milan era la priorità fin dal subito. Quando sono arrivato, ho detto: ‘voglio diventare il difensore laterale numero uno al mondo’. Ho capito che posso riuscirci”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy