ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL PARERE

Toni: “Italia non al Mondiale sarebbe una tragedia. Si punti su Immobile”

Toni (getty images)

Il pensiero dell'ex bomber Azzurro

Redazione ITASportPress

Luca Toni, intervistato da Il Mattino, ha parlato della Nazionale e il rischio che la squadra Azzurra non approdi ai prossimi mondiali in Qatar a seguito del playoff che si disputerà questo mese contro Macedonia ed eventulmente contro la vincente tra Turchia e Portogallo.

"Non voglio nemmeno pensare ad una possibile eliminazione dell'Italia: sarebbe una tragedia sportiva", ha detto l'ex bomber campione del mondo del 2006. "Veniamo da un'esperienza fantastica all'Euro e spero che Mancini ci regali un'altra gioi dopo quella dell'estate stupenda appena passata. Su chi farei affidamento? Davanti hai Immobile che nonostante qualche difficoltà in Nazionale, è il tuo centravanti. E' vero che sta facendo bene Scamacca, ma queste sono partite nelle quali ci vuole esperienza e bravura. Mi piacerebbe ci portasse Immobile al Mondiale. Anche per cancellare le troppe critiche ricevute quando gioca con la maglia dell'Italia".

Un passaggio anche sulla Serie A e la lotta scudetto: "È un campionato molto aperto. Veniamo da un mese nel quale sembrava che quelle avanti non volessero vincerlo. Credo che si deciderà tutto nell’ultimo mese e a quel punto vincerà la squadra mentalmente più pronta. E possono pesare anche le coppe", ha concluso Toni facendo riferimento alla Champions per la Juventus, l'Europa League per l'Atalanta e ovviamente la Coppa Italia che vede ancora impegnate Milan e Inter.

 (Getty Images)
tutte le notizie di