Totti torna sull’addio alla Roma: “Non volevo smettere. A volte mi viene da piangere”

Totti torna sull’addio alla Roma: “Non volevo smettere. A volte mi viene da piangere”

L’ex capitano giallorosso è tornato a parlare del suo addio alla Roma.

di Redazione ITASportPress

L’addio al calcio di Francesco Totti è stato molto probabilmente uno dei momenti più toccanti nella storia del calcio italiano. L’abbraccio commosso dell’Olimpico a quello che è stato una vera e propria icona della squadra sarà sempre impresso nella mente degli appassionati di calcio.

ADDIO – Eppure Totti non voleva ritirarsi. A ribadirlo è stato proprio lui durante una diretta Instagram insieme a Christian Vieri. Queste le sue parole: “Io non volevo smettere, stavo bene fisicamente, perché dovevo? Poi non volevo giocare sempre, non ho imposto niente a nessuno. Finché è così non penso che rimetto piede a Trigoria. Ogni volta che porto Cristian, resto fuori dai cancelli. Non ho mai più messo un piede a Trigoria. Certe volte resto in macchina e mi viene da piangere a pensare che dopo 30 anni non posso più entrarci”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy