Tragedia in Ghana: morti 6 giovani calciatori dopo incidente in autobus

Il mezzo sarebbe finito in un fiume

di Redazione ITASportPress
ghana

Sarebbero sei le vittime dell’incidente stradale che ha coinvolto un bus che trasportava anche dei giovani calciatori. Il fatto è accaduto in Ghana. Si ritiene che la tragedia abbia coinvolto ragazzi con un’età compresa tra i 12 e i 16 anni. A darne notizia è la GFA, ovvero la Ghana Football Association e il National Juveline Committe NJC. Anche la polizia ha dato conferma di quanto successo.

Ghana, tragedia per giovani calciatori: 6 morti

ghana
Ghana (Ghana twitter)

Il comandante della divisione per il dipartimento del traffico automobilistico e dei trasporti di Offinso, città dove sarebbe avvenuta la tragedia, del servizio di polizia del Ghana, Edmund Nyamekye, ha parlato ai microfoni di Citi News dell’accaduto: “C’erano 36 passeggeri a bordo. La nostra indagine ha rivelato che al raggiungimento del punto sul fiume Offin, a causa dell’eccesso di velocità, il conducente ha perso il controllo del volante, ha deviato dalla strada ed è entrato nel fiume. Sei dei passeggeri di età compresa tra i 12 e i 16 anni sono morti sul colpo. Altri 30 hanno riportato ferite”.

A dare conferma di tutto gli organi ufficiali del calcio: “La Ghana Football Association (GFA) e il National Juvenile Committe (NJC) hanno appreso della morte di sei giocatori del calcio giovanile, avvenuta sabato 19 settembre 2020 a Offinso, vicino a Kumasi, nella regione di Ashanti. La GFA desidera esprimere le sue più sentite condoglianze alle famiglie dei sei ragazzi deceduti, dopo che il mezzo su cui viaggiavano è stato sommerso dalle acque del fiume. I giocatori e i loro allenatori erano diretti ad Afrancho dopo aver effettuato la registrazione nel torneo del distretto Colts a Offinso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy