ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

ADDIO AMARO

Turchia, l’addio in lacrime di Yilmaz: “Il rigore sbagliato lo ricorderò tutta la vita”

Yilmaz (getty images)

L'attaccante ha fallito un rigore importante contro il Portogallo e ha poi detto addio alla Nazionale

Redazione ITASportPress

Burak Yilmaz ha detto addio alla nazionale turca e lo ha fatto nel modo peggiore possibile. L'attaccante della Turchia ha giocato ieri la sfida del playoff per il Mondiale in Qatar contro il Portogallo. Sul 2-1 per i lusitani, il centravanti ha avuto l'occasione di segnare un calcio di rigore che avrebbe potuto cambiare le sorti del match. Peccato, però, che il penalty sia andato a lato.

Al termine della partita, che ha visto la formazione turca dire addio al sogno Mondiale, Yilmaz ci ha messo la faccia e in lacrime ha messo la parola fine alla sua esperienza con la squadra del suo Paese: "Senza ulteriori indugi, oggi (ieri ndr) è stata la mia ultima partita in nazionale. È necessario un cambio generazionale. Non avrei voluto smettere dopo una partita così triste, ma penso sia la decisione più giusta".

Sul rigore fallito, il giocatore, intervenuto in conferenza stampa, ha poi aggiunto quasi in lacrime: "Quando ci è stato assegnato il penalty ero sicuro di segnarlo, pensavo al possibile 2-2 e gli sviluppi successivi. È stata una grande delusione. Immaginerò di segnare questo rigore prima di dormire ogni notte per il resto della mia vita".

 Yilmaz (getty images)
tutte le notizie di