ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL MESSAGGIO

Ucraina, Zinchenko: “Fermiamo la guerra perché domani potrebbe accadere ad un altro Paese”

Ucraina Zinchenko

Messaggio di pace da parte del calciatore ucraino dopo la mancata qualificazione al Mondiale in Qatar

Redazione ITASportPress

Niente da fare per l'Ucraina che non andrà al Mondiale in Qatar. Sconfitta nella gara decisiva contro il Galles con un autogol di Yarmolenko che sa tanto di beffa. Un dispiacere per tutti gli appassionati che, nulla togliendo ai gallesi, facevano il tifo per la formazione giallazzurra.

Al termine della sfida a farsi portavoce delle sensazioni ed emozioni della Nazionale ucraina è stato Oleksandar Zinchenko che ha voluto rivolgere un messaggio di pace a tutto il mondo facendo riferimento, ovviamente, al conflitto che sta colpendo il suo Paese: "Ognuno deve fare la propria parte: noi, come giocatori, dobbiamo continuare a rappresentare al meglio il nostro Paese. Come calciatori abbiamo provato ad andare al Mondiale e non ci siamo riusciti ma abbiamo dato tutto sul campo. Se siamo riusciti a dare delle emozioni alla nostra gente abbiamo fatto il nostro lavoro".

Poi le parole contro la guerra: "Dobbiamo far capire alle persone che tutti devono vivere in pace: dobbiamo fermare la guerra tutti insieme, perché non possiamo sapere cosa accadrà domani. Oggi è l'Ucraina, ma domani potrebbe essere il vostro Paese. Per questo dobbiamo restare uniti", ha concluso Zinchenko a Sky Sports.

Ucraina Zinchenko
tutte le notizie di