Uefa, mancato rispetto del Fair Play Finanziario: puniti tre club

Uefa, mancato rispetto del Fair Play Finanziario: puniti tre club

Ammenda salatissima per lo Sporting Lisbona

di Redazione ITASportPress
Uefa

Ancora sanzioni da parte dell’Uefa per il mancato rispetto delle norme del Fair Play Finanzario.

La scure del massimo ente calcistico europeo si è abbattuta su tre club. Le società punite sono il Vardar Skopje, il Levski Sofia e lo Sporting Lisbona.

I macedoni e i bulgari sono stati esclusi dalle Coppe Europee per un anno, qualora si dovessero qualificare nelle prossime due stagioni e qualora i due club non fossero riusciti a dimostrare di aver pagato gli importi identificati come debiti scaduti al 30 settembre 2018 rispettivamente entro il 31 gennaio 2019 per il Vardar e il 28 febbraio per il Levski.

Solo una punizione pecuniaria, invece, per i portoghesi, attualmente in corsa in Europa League dove ai sedicesimi affronteranno il Villarreal: l’ammenda però è salata, ammontando a ben 500.000 euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy