UEFA, Marchetti: “Sorteggi truccati con le sfere riscaldate? Non è vero”

“Non è possibile”

di Redazione ITASportPress

Giorgio Marchetti, l’uomo dei sorteggi dell’UEFA dopo la promozione di Gianni Infantino a presidente, ai microfoni di Marca ha smentito le voci girate sui sorteggi di Champions League. Stando a queste voci, alcune palline utilizzate nei sorteggi avrebbero una temperatura più alta rispetto alle altre. Proprio queste, infatti, sarebbero quelle estratte per prime.

In che modo le sfere possono essere calde o fredde? Non è possibile. Sorteggi truccati? Non è vero! Soprattutto considerata la caratura dei giocatori che invitiamo ai sorteggi, non avrei mai chiesto a nessuno di presenziare ad un evento disonesto. Spero si tratti di uno scherzo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy