Un altro Ansaldi per il Genoa: i rossoblù sognano il Mondiale di Fifa 2018

La storia di Alessandro Ansaldi, detto Gintera, che difende i colori del Grifone nella sezione e-sport

di Redazione ITASportPress

Il cognome Ansaldi evoca ai tifosi del Genoa il ricordo delle recenti gesta di Cristian, esterno argentino protagonista nell’ultima parte della gestione Gasperini. Ma nel pianeta rossoblù è appena sbarcato un omonimo che promette di avere ancora più fortuna rispetto al giocatore ora in forza al Torino.

Lui si chiama Alessandro Ansaldi, ha 22 anni, è italianissimo, di Lucca per la precisione, e i colori del Genoa potrebbe difenderli presto nel prossimo Mondiale di… Fifa 2018. Sì, perché il Genoa è una delle quattro società italiane, le altre sono Empoli, Roma e Sampdoria) ad avere un settore ufficiale dedicato agli e-sport. Con tanto di campagna acquisti, perché Ansaldi ad un Mondiale ha già partecipato, chiudendo tra i primi 24, con il suo pseudonimo di Gintera, ma da tesserato per la “iDomina”.

È stato lo stesso Gintera a spiegare a Il Secolo XIX l’emozione provata quando il Genoa lo ha contattato, lui ex calciatore costretto a ritirarsi presto (è arrivato fino alla Serie D con la Pistoiese) a causa di tanti infortuni al ginocchio: “Avere ritrovato il pallone anche se solo con gli e-sport è un sogno che si realizza. Quando il Genoa mi ha proposto di entrare a far parte del mondo rossoblù non ci ho pensato un attimo”.

Spazio poi alla descrizione dell’evento e delle qualificazioni al Mondiale: “Il programma prevede 40 partite tra il venerdì e il lunedì mattina, più partite si vincono e più si scala la classifica per ottenere la qualificazione alla fase finale del Mondiale. La mia media è di 36-37 vittorie. Serve un allenamento intenso, almeno 3-4 ore al giorno. L’ingaggio? È buono, spero un giorno di riuscire a viverci”.

E il motivo del nome d’arte? “’Gintera’ – spiega Alessandro – era l’account ufficiale di mio fratello, con le iniziali e il nome della sua squadra, l’Inter. Poi sono subentrato e oggi ‘Gintera’ sono io…”.

Il trailer ufficiale di Fifa 2018

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy