Van Basten punito per la frase nazista: Fifa 20 lo esclude dalle leggende

Van Basten punito per la frase nazista: Fifa 20 lo esclude dalle leggende

L’ex attaccante rossonero aveva pronunciato un saluto durante una trasmissione

di Redazione ITASportPress

Anche le stelle possono cadere o, per meglio dire, scivolare. E’ il caso di Marco Van Basten. L’ex attaccante olandese, entrato nella storia con il Milan di Arrigo Sacchi, si era lasciato scappare “Sieg Heil”, il saluto nazista durante la diretta di Ajax-Heracles. Uno scivolone a cui il “Cigno” ha cercato di porre rimedio scusandosi e spiegando che si sarebbe trattato di una battuta maldestra. Tuttavia, un piccolo provvedimento è stato preso da EA Sports che in Fifa 20 ha deciso di togliere Van Basten dalle leggende. Una decisione che si somma alla punizione dell’emittente televisivo: infatti, l’ex Milan è stato immediatamente sospeso dal suo incarico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy