Van der Vaart: “Quella volta che Cristiano Ronaldo si infuriò perché non aveva segnato…”

Van der Vaart: “Quella volta che Cristiano Ronaldo si infuriò perché non aveva segnato…”

L’olandese racconta un litigio con CR7 ai tempi del Real Madrid

di Redazione ITASportPress
Van der Vaart Cristiano Ronaldo

Non solo la sua top 11 dei compagni migliori avuti in carriera, nel corso della sua chiacchierata su Zoom con Peter Crouch ripresa dal Daily Mail, Rafael Van der Vaart ha ricordato un aneddoto legato alla grinta di Cristiano Ronaldo ai tempi del Real Madrid quando i due erano, appunto, entrambi giocatori blancos.

NON SEGNO’ E…Van der Vaart ha ricordato, a detta sua, una partita della stagione 2009-10 quando contro il Gijon, CR7 non andò a segno: “Ho giocato con Cristiano Ronaldo e una volta abbiamo vinto 6-0 in casa contro Gijon, io ho segnato una tripletta, ma lui non ha fatto gol”, ha rivelato l’olandese. “Nello spogliatoio era così si è infuriato…”. E ancora, rivolgendosi a Crouch: “Se fosse accaduto a me e te ci saremmo andati a bere una birra insieme e basta”. In realtà queste sue parole sembrano contrastare con la realtà dei fatti. Van der Vaart, infatti, ha segnato la sua unica tripletta ufficiale con il Real Madrid in un 7-1 (non 6-0) contro lo Sporting Gijon del 24 settembre 2008, in campionato. All’epoca però Cristiano Ronaldo ancora non era un calciatore del Real Madrid. Bugia o solo ricordi appannati?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy