Van Gaal attacca Messi: “Quante Champions ha vinto con il Barcellona? Penso sia il responsabile della situazione blaugrana…”

Van Gaal attacca Messi: “Quante Champions ha vinto con il Barcellona? Penso sia il responsabile della situazione blaugrana…”

“James Milner è il miglior giocatore di squadra”

di Redazione ITASportPress
Van Gaal

Parole dure da parte di Louis Van Gaal all’indirizzo di Messi e Neymar. L’allenatore olandese, intervistato da El Pais, come riporta Marca, ha parlato in modo molto critico nei confronti dei due talenti di Barcellona e Paris Saint-Germain.

A proposito della Champions League e del gioco collettivo che si deve attuare per arrivare fino in fondo alla competizione. Per l’ex tecnico anche del Manchester United, La Pulce e O’Ney non sono adatti ad un gioco di squadra.

STOCCATA – “Guardiamo il Barcellona: quante Champions League ha vinto con il giocatore che è considerato il migliore del mondo? Guardiamo anche Neymar al Psg. Quante Champions ha vinto?”, ha esordito Van Gaal. “Messi e Neymar mi piacciono come solisti, ma non come giocatori da squadra. Personalmente credo che per fare un gioco collettivo sia molto più importante avere i giocatori che giocano di squadra”.

RESPONSABILE – E ancora su Messi, Van Gaal non le manda a dire: “Penso che Messi dovrebbe chiedersi come sia possibile che non abbia vinto una Champions League per così tanto tempo. Mi piace Messi, come giocatore individuale. È il miglior giocatore individuale al mondo perché le sue statistiche sono incredibili. Ma perché non ha vinto la Champions League cinque anni fa? Perché? Come capitano, deve chiedersi perché la squadra non vince in Europa. Il Barcellona ha una squadra meravigliosa. Non si può dire di certo che giocatori come Rakitic, Vidal, Coutinho e Jordi Alba siano cattivi giocatori. O che Ter Stegen non sia un bravo portiere. Penso che Messi sia responsabile di ciò che sta accadendo a Barcellona”. “Neymar? Ricordo di quando giocava al Barcellona. Era al servizio di Messi e della squadra. Al Psg no. Gioca individualmente. Ogni giocatore dovrebbe giocare per la squadra, anche calciatori come Messi”.

MIGLIORE – E allora ecco chi, per il tecnico, rappresenta uno dei migliori giocatori di squadra: “Il migliore è James Milner. Nella finale di Champions League ha giocato come difensore e centrocampista. È bello poter vedere quello che ha da offrire alla squadra a 33 anni. E gli attaccanti? Tutti giocano per la squadra”.

GUARDIOLA – E sul Barcellona del passato, quando con Guardiola la Champions e il bel gioco entusiasmarono gli appassionati: “Guardiola ha vinto perché non ha permesso a Messi di giocare da solo. Dopo Guardiola gli altri allenatori si sono adattati al gioco di Messi. Questa è la differenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy