Vialli: “Il Napoli ha fatto il massimo. La Juventus? Può vincere pure l’ottavo scudetto…”

Vialli: “Il Napoli ha fatto il massimo. La Juventus? Può vincere pure l’ottavo scudetto…”

L’ex capitano dei bianconeri esalta il carattere dei Campioni d’Italia: “Nessuno ha la loro cultura del lavoro”

di Redazione ITASportPress
Vialli Sampdoria

È stato l’ultimo capitano della Juventus ad alzare la Champions League, inarrivabile in questo senso tanto per Alex Del Piero che per Gianluigi Buffon. Gianluca Vialli è però oggi uno stimato opinionista tv, oltre che un allenatore e, intervistato da La Stampa, ha fornito il proprio punto di vista sulla lotta per lo Scudetto appena terminata, che ha visto i bianconeri avere la meglio sul Napoli.

L’ex attaccante ammette di avere sbagliato il pronostico estivo…: “Ad agosto per lo Scudetto avevo detto Napoli e mentre vedevo Inter-Juventus ero sicuro che i bianconeri avessero buttato via il tricolore. Dimenticavo però che nel Dna della Juventus c’è la resilienza… Assomiglia a un metallo che cambia forma, ma poi torna uguale a sé stesso. La Juve sa adattarsi ad ogni difficoltà, è così da sempre. Il motto ‘Fino alla fine’ non è solo un modo di dire, nessun club alimenta la cultura del lavoro come sanno fare loro e parlo di tutte le componenti, squadra, staff tecnico e società”.

Detto questo, il Napoli non sembra doversi rimproverare nulla. E sembra poter sperare poco anche per il futuro, vista la capacità della Juventus di rinnovarsi restando altamente competitiva. Vialli conferma e predice altri successi per i bianconeri…: “Il Napoli ha fatto il massimo, mentre le altre grandi, quindi Inter, Milan e Roma, potranno colmare il gap dalla Juventus solo dando continuità al proprio progetto tecnico. Altrimenti i bianconeri continueranno a vincere…”.

Ronaldo, Vialli e non solo: i campioni delle rovesciate

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy