Vieri: “Juventus fortissima, ma non la migliore di sempre”

Vieri: “Juventus fortissima, ma non la migliore di sempre”

di Redazione ITASportPress

Presente ai ‘Gazzetta Sports Awards’, Christian Vieri ha parlato dell’imminente sfida tra Juventus e Inter, che potrebbe indirizzare ulteriormente il campionato dalla parte dei bianconeri, che già vantano otto punti di vantaggio sul Napoli secondo e nove sui nerazzurri.

Doppio ex, Vieri pronostica una partita molto più equilibrata di quanto potrebbe far pensare la classifica: “Non c’è una favorita. I nerazzurri in partita secca possono battere la Juve”.

Secondo Bobo, il lavoro di Spalletti può riportare i nerazzurri a lottare stabilmente per lo scudetto: “Vincere è difficile, ma l’Inter è sulla buona strada. Serve tempo, è solo il secondo anno di Spalletti, ma la società sta facendo un ottimo lavoro”.

Infine, un parere sulla forza dell’attuale Juventus, che con Cristiano Ronaldo punta dritta alla Champions League, ma che secondo Vieri non è la più forte di tutti i tempi: “La Juve attuale è forte, ma per me la migliore resta quella di Tardelli, Platini, Gentile e Boniek”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy