Wenger, futuro nella FIFA: Infantino lo vuole come suo braccio destro

Wenger, futuro nella FIFA: Infantino lo vuole come suo braccio destro

L’ex Gunners aspetta però una chiamata del Psg

di Redazione ITASportPress
Wenger

Potrebbe esserci un ruolo da dirigente della FIFA nel futuro di Arsene Wenger. L’ex tecnico dell’Arsenal, dopo l’addio ai Gunners è stato spesso accostato a diverse società ma questa volta potrebbe non tornare a vestire i panni da allenatore ed avere un ruolo importante nel massimo organismo del calcio mondiale.

Secondo quanto riporta il Sun, che cita Le Parisien, infatti, il numero uno della FIFA Gianni Infantino avrebbe proposto al manager francese un ruolo fondamentale nel campo delle innovazioni tecnologiche e vorrebbe, appunto, affidarli l’intera gestione dello sviluppo tecnico. Non solo. Tra i compiti di Wenger ci sarebbero anche quelli relativi ai cambi di regolamenti del gioco e degli arbitraggi. Infantino sarebbe in attesa di una risposta dell’ex tecnico dell’Arsenal che potrebbe avvenire già in un prossimo incontro a Zurigo. Wenger diventerebbe, a tutti gli effetti, il suo braccio destro.

PSGL’appuntamento tra Wenger e Infantino potrebbe essere confermato entro le prossime settimane, ma sembra che l’ex Gunners sia ancora titubante sul lasciare del tutto il calcio giocato e il ruolo di allenatore. Inoltre starebbe aspettando l’evolversi delle vicende al Paris Saint-Germain, dove dopo il ko in Champions League, la presidenza potrebbe prendere decisioni in merito al futuro dell’attuale allenatore Thomas Tuchel. Il francese, che in passato era stato contattato da numerosi club, starebbe aspettando una potenziale chiamata del presidente dei parigini Nasser Al-Khelaifi con il quale aveva già avuto qualche contatto a Doha in merito alla possibile posizione da direttore sportivo, precedentemente rifiutata. 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy