Zeman: “Totti? Alla Roma non poteva decidere su nulla…”

Zeman: “Totti? Alla Roma non poteva decidere su nulla…”

Il boemo ha commentato l’addio dell’ex numero dieci ai giallorossi

di Redazione ITASportPress

Il clamoroso addio di Francesco Totti alla Roma continua a far discutere, con numerose voci intervenute a commentare la vicenda. Tra queste, anche quella di Zdenek Zeman, che l’ambiente giallorosso lo conosce bene per i suoi trascorsi in panchina. Queste le parole rilasciate dal boemo a Sky Sport.

TOTTI – “La gente di Roma lo sa che Totti non aveva un ruolo, non poteva decidere su nulla: era lì solo per far vedere che era nella dirigenza… Non poteva bastare e dopo due anni ha capito che era una situazione abbastanza umiliante. Mi dispiace e dispiacerà anche a lui, che è romanista e voleva dare una mano anche stavolta”.

CONTE  E FONSECA – Zeman ha poi commentato l’arrivo di Antonio Conte e Paulo Fonseca sulle panchine rispettivamente di Inter e Roma: “Penso che Antonio abbia optato per i nerazzurri invece che per la Roma in quanto lì ha più possibilità di lavorare meglio. Fonseca allo Shakhtar ha fatto abbastanza bene, bisogna vedere se riesce ad inserirsi nell’ambiente romano. Per me, quella giallorossa, è sempre la piazza più bella”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy