Atletico Madrid, Kondogbia: “Fino ad oggi non ero in grado di lavorare con Simeone. Questo è un grande club”

Il centrocampista francese parla da giocatore dei Colchoneros

di Redazione ITASportPress

Geoffrey Kondogbia, centrocampista con un passato poco fortunato nell’Inter, è un nuovo giocatore dell’Atletico Madrid. Il calciatore, arrivato dal Valencia, ha espresso le sue sensazioni nelle prime ore da giocatore madrileno: “È un orgoglio arrivare in un club come l’Athletic. È un onore indossare questa maglia e non vedo l’ora di giocare la mia prima partita con questi colori – dichiara apertamente Kondogbia – .

“VOGLIO FAR BENE”

Kondogbia, getty

“Penso di poter contribuire al lavoro e all’impegno per questo club, così come fanno tutti i miei compagni di squadra. Simeone sa trasmettere valori importanti come impegno e lavoro – spiega il centrocampista – , riesce a far passare ai giocatori i suoi concetti cercando di far raggiungere gli obietti prefissati dal club, fino ad oggi non ero in grado di poter giocare per un allenatore come lui. Ho già parlato anche con il presidente, mi ha spiegato che questa società ha dei valori importanti come lavoro, impegno e umiltà, tutte cose che sono importanti sia nel calcio che nella vita”. Kondogbia ha poi parlato di Carrasco, calciatore con il quale ha già condiviso lo spogliatoio al Monaco: “Sono felice di ritrovarlo, è un ragazzo fantastico sia professionalmente che personalmente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy