Bolt, l’agente: “Una società europea ci ha proposto un biennale”. È il Milan?

Bolt, l’agente: “Una società europea ci ha proposto un biennale”. È il Milan?

Tony Rallis ha fornito indizi importanti sul futuro del giamaicano nel calcio

di Redazione ITASportPress
Bolt

Usain Bolt si sta allenando attualmente con il Central Coast Mariners, club australiano non professionistico.

Venerdì il campione giamaicano ha siglato la prima doppietta. Il talento c’è, ragion per cui la situazione legata al futuro di Bolt è da tenere costantemente monitorata. Infatti, stando a quanto dichiarato dall’agente dell’ex atleta olimpico, Tony Rallis ad ESPN, un club europeo avrebbe avanzato un’offerta importante per ingaggiare il suo assistito.

Nella stessa intervista, Rallis avrebbe anche fornito degli importanti indizi che potrebbero ricondurre ad una società in particolare: il Milan. Ecco le sue parole: “Ad Usain è stata proposta un’offerta particolarmente interessante, ovvero un contratto biennale da un club europeo che ha da poco cambiato proprietà e che aspira da anni a ritornare in Champions League”.

Inoltre il Daily Telegraph ha aggiunto che si tratta di una società dell’Europa del Sud, notoriamente è di alta classifica e deve giocare una finale. Tutti indizi che portano a pensare al Milan, che a gennaio disputerà la finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus. Sicuramente per qualsiasi club l’operazione che porterebbe Bolt in Europa avrebbe un impatto dal punto di vista commerciale straordinario, stile Cristiano Ronaldo alla Juve.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy