CAGLIARI, piace il portiere ex Genoa Frey

di Redazione ITASportPress

Non è ancora finita l’avventura italiana di Sebastian Frey, l’ex portiere del Genoa, trasferitosi nell’estate del 2013 al Bursarspor in Turchia. Si parla di un interessamento del Cagliari per il portiere ormai trentacinquenne.

Il portiere francese aveva firmato un contratto di tre anni con il club turco, dove nella prima stagione ha collezionato un totale di 39 presenze tra campionato e coppe. Nell’ultima stagione invece che si è conclusa, l’estremo difensore non ha più trovato spazio, a causa di una scelta della società che ha deciso di schierare solo giocatori di nazionalità turca. Una situazione che di certo non fa piacere al calciatore, che ha deciso di guardarsi intorno. L’ipotesi di un approdo al Cagliari non è infondato, è noto a tutti che i sardi siano alla ricerca di un portiere dopo la fine del prestito di Zeljko Brkic, di ritorno all’Udinese. Frey resta l’alternativa più plausibile, anche perché nonostante il restante anno di contratto l’ex Genoa potrebbe tranquillamente liberarsi dalla Bursarspor e venire incontro alle esigenze di un Cagliari che non vede l’ora di riprendersi la serie A. Questa per i rossoblù sardi potrebbe essere una buona occasione, un portiere di esperienza in serie B può sicuramente fare la differenza, e la strada che porta al francese sembra essere più semplice di quella per arrivare allo juventino Marco Storari. Frey sembra molto motivato a tornare in Italia, tanto che per la prima volta nella sua carriera di 15 anni nel bel paese, sarebbe disposto a giocare in serie B un anno. Sicuramente tra i motivi che spingono Frey a tornare nel nostro calcio ci sarà sicuramente il suo record di presenze, di fatti è il terzo straniero con più presenze in serie A (400), a sole 58 presenze da Josè Altafini.

Chi lo sa se il vero obiettivo del francese non sia proprio questo? In un calcio italiano dove i giocatori di una certa età continuano ancora a far parlare di sé, sicuramente l’estremo difensore ha le capacità per stupire ancora.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy